Questa versione è stata realizzata dalla collaborazione dei seguenti siti www.joomlaitalia.com | www.joomla.it | www.jmovies.eu | www.luscarpa.eu | www.joomlahost.it |
Home
Disinfettiamo la coscienza o con coscienza?

Il Gruppo Veterinario Suinicolo mantovano, in collaborazione con Fatro, ha organizzato il 21 Settembre scorso un incontro dal titolo:

Disinfettiamo la coscienza o con coscienza?

Relatore:

HENRI DE LÉDINGHEN (Responsable Tecnique - THESEO SAS)

Le  operazioni  di  pulizia  e  disinfezione  dei  locali di  allevamento  e  delle  strutture  in  essi  contenute sono riassumibili nel concetto di sanificazione. La serata ha ripreso in modo dettagliato i concetti fodamentali della disinfezione, con uno speciale approfondimento sull’utilizzo di moderni strumenti di misurazione dei risultati ottenuti.

 


 theseo_logo

 
Il veterinario aziendale: compiti, responsabilità e requisiti

Il Gruppo Veterinario Suinicolo mantovano e l’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Mantova, in collaborazione con CEVA Salute Animale, ha organizzato il 22 Giugno, un incontro dal titolo:

ceva_logo

“Il veterinario aziendale: compiti, responsabilità e requisiti”

Relatore: Giovanni Turriziani (veterinario libero Professionista – Presidente ANVAz)

 

Per scaricare la relazione vai nella sezione Incontri 2018

 

 

 
PRRS tra diagnosi e vaccinazione: quale la sequenza vincente?
Il Gruppo Veterinario Suinicolo mantovano in collaborazione con Zoetis ha organizzato il 25 Maggio un incontro dal titolo: 

“PRRS tra diagnosi e vaccinazione: quale la sequenza vincente?”

Relatori:    

Michele Drigo (Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Medicina Animale, Produzioni e Salute (MAPS).

Paola Zanardelli (Area Technical Manager Swine presso Zoetis Inc.)

 

Per scaricare le relazioni vai nella sezione Incontri 2018

 

 

 
Taglio della coda, predisposto il Piano d’azione nazionale

NORMATIVA IN MERITO ALLA REGOLAMENTAZIONE DEL TAGLIO DELLA CODA

 Precise misure correttive

Il “Piano d’azione” italiano prevede uno sviluppo triennale in due fasi.
Fase 1, secondo semestre 2018:
a) valutazione del rischio da parte dell’allevatore con la collaborazione del veterinario aziendale, compilando la checklist e analizzando i sei predetti parametri per le fasi di svezzamento e ingrasso;
b) richiesta da parte dell’allevatore, se necessario, dell’autorizzazione al taglio della coda;
c) attività di formazione di allevatori e veterinari da parte del Centro di referenza nazionale benessere e autorità sanitarie regionali.
Fase 2, 2019 – 2020:
a) controllo del 50% dei siti di ingrasso, per anno, da parte dell’autorità sanitarie competenti;
b) sperimentazione dell’allevamento di alcuni gruppi di suini con coda intera (5-10% degli animali allevati?) da parte di ogni allevamento.

- Ministero della Salute (DIREZIONE GENERALE DELLA SANITA ANIMALE E DEL FARMACO VETERINARIO)

Piano  di  azione  nazionale  per  il  miglioramento  dell’applicazione  del  Decreto Legislativo 122/2011 (Direttiva 2008/120/CE) e del Decreto Legislativo 146/2001 (Direttiva 98/58/CE): misure particolari finalizzate alla prevenzione del ricorso al Taglio  delle  code  e  ad  assicurare  la  disponibilità  del  materiale  di  arricchimento Ambientale.

- CRITERI DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO TAGLIO CODA

Checklist per la valutazione del rischio (SCHEDA)

- LINEE GUIDA PER LA PREVENZIONE DEL TAGLIO DELLA CODA NELL’ALLEVAMENTO SUINO DALLO SVEZZAMENTO ALL’INGRASSO

Istituto Zooprofilattico Sperimentale Lombardia ed Emilia Romagna - IZSLER Centro di Referenza Nazionale Benessere Animale - CReNBA e Ministero della Salute

- COMMISSIONE EUROPEA: RIDURRE LA NECESSITÀ DI TAGLIARE LA CODA

I fattori che possono determinare caudofagia, documento della Commissione europea, sulla base di alcuni pareri Efsa e delle conoscenze scientifiche, ha raggruppato i fattori che possono determinare la comparsa del comportamento anomalo della morsicatura della coda.

Per scaricare i documenti vai nella sezione Legislazione: PRINCIPALI DISPOSIZIONI

 

 

 
Valutazione delle attività per prevenire la morsicatura della coda

Il Gruppo Veterinario Suinicolo mantovano in collaborazione con Livisto ha organizzato Giovedì 26 Aprile un incontro dal titolo:  

“Valutazione delle attività per prevenire la morsicatura della coda ed evitarne il mozzamento di routine. Aspetti pratici e normativi.”

Relatori: 

Silvio Zavattini (Veterinario Libero Professionista)

Aggiornamenti normativi riguardo alla valutazione delle aziende: in corso di pubblicazione le nuove linee guida e una nuova check-list. 

Carlo Cerati (Medico Veterinario Gruppo Bompieri)

Aspetti pratici relativi alla gestione dei suini con coda integra. L’esperienza di una filiera mantovana. 

Gianmaria Veronesi (Veterinario Libero Professionista)

Esperienze di utilizzo di Piglyx Livisto in un allevamento problema.

 

Per scaricare le relazioni vai nella sezione Incontri 2018

 

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Pross. > Fine >>

Risultati 21 - 30 di 84

Menu utente

Login Form






Password dimenticata?

Chi e' online