Questa versione è stata realizzata dalla collaborazione dei seguenti siti www.joomlaitalia.com | www.joomla.it | www.jmovies.eu | www.luscarpa.eu | www.joomlahost.it |
Home
Biosicurezza: caratteristiche, dinamiche e gestione del biofilm ambientale. PDF  | Stampa |

Il Gruppo Veterinario Suinicolo mantovano in collaborazione con Lallemand ha organizzato Venerdì 9 Febbraio un incontro dal titolo:  

“Biosicurezza: caratteristiche, dinamiche e gestione del biofilm ambientale.”

    Relatrice:  Julia Plateau (Product manager Lallemand)  

Lo studio del Biofilm batterico degli organismi unicellulari mostra due distinte modalità di comportamento. La prima è la familiare forma fluttuante, nella quale le cellule separate fluttuano o nuotano indipendentemente in un supporto liquido. La seconda è lo stato aggregato, in cui le cellule sono strettamente vincolate e fermamente attaccate l'una all'altra e anche, di solito, a una superficie solida. La relazione ha approfondito le caratteristiche del Biofilm ambientale e presentato un nuovo approccio per contrastare la sua presenza negli allevamenti suinicoli.

  logo_lallemand

 Per scaricare la relazione vai nella sezione INCONTRI 2018

 

 

Menu utente

Login Form






Password dimenticata?

Chi e' online